Pubblicato il

GERVASONI Sweet 16

amb_Sweet16_1
C’è tutto l’universo poetico di Paola Navone nella nuova collezione Gervasoni. Lo spirito eclettico, il piacere della mescolanza, l’istinto a lasciar correre l’immaginazione senza confini di spazio e di tempo.

Sweet16
I diversi ambienti in cui è organizzato lo stand Gervasoni si aprono uno sull’altro creando uno spazio unico fluido e permeabile: tre living, una zona pranzo e una zona notte in cui i nuovi pezzi disegnati da Paola Navone si mescolano in un imprevedibile gioco di rimandi e suggestioni. Ogni pezzo – i mobili, i divani, le poltrone, i tavoli, le sedie e gli specchi – ha una sua storia, un suo linguaggio. La loro mescolanza fa respirare la bellezza del contrappunto, della vita sovrapposta alle cose. La nuova e ricca collezione si chiama Sweet. Ne fanno parte pezzi ispirati a diversi “altrove”, a saperi artigianali di antica tradizione colti dallo sguardo moderno e curioso di Paola Navone.
Materiali tradizionali e moderni – legno, marmo, bambù pressato, rattan, ma anche gomma e cemento – sono accostati con delicatezza e maestria e colorati in bianco, azzurro, grigio a creare una raffinata armonia di contrasti.

Nella nuova collezione niente è scontato. Giochi di proporzioni inaspettate caratterizzano i divani, in cui schienale e braccioli – sia nella versione in rattan intrecciato sia in quella interamente rivestita in tessuto – diventano volumi importanti che avvolgono le sedute, quasi piani d’appoggio. I divani in tessuto sono presentati in due profondità – 107 e 130 cm – e due diverse dimensioni. Completano la gamma di imbottiti in tessuto una poltrona, un pouf dalle dimensioni generose di 107 x 107 cm e un particolare day-bed da 260 cm.

Lascia un commento