Pubblicato il

Celine e le donne

Quando uno ci pensa esistono due grandi generi di amichette, quelle che hanno le idee larghe e quelle che hanno ricevuto una buona educazione cattolica. Due modi per le poveracce di sentirsi superiori, due modi anche di eccitare gli inquieti e gli insaziabili, il genere dissipato e il genere maschietta.

Celine, Viaggio al termine della notte.

3 pensieri su “Celine e le donne

Lascia un commento