Mensole illuminate

Alcuni dettagli esecutivi interessanti. In questo caso delle mensole laccate con alloggio per strisce LED.  

un dondolo per pensare

Una poltrona a dondolo con un nome evocativo:”Thinking Machine“. La produce la ditta di Spilinbergo “Sintesi” e speriamo che continui a farlo perché è una seduta meravigliosamente comoda oltre che meravigliosamente disegnata. Descrizione Piacevole sedia a dondolo adatta all’uso esterno grazie alla scocca in poliuretano auto-portante e al fusto in metallo, trattato con cataforesi e verniciato per outdoor. Ideale per un relax al sole, ma perfetta anche per interni colorati ed informali. Finiture scocca: dimensioni: 84 x 118 x 80; bianco 4847, arancio 4849 Finiture fusto: verniciato bianco lucido, verniciato arancio lucido.
Mag 21

Una scala in lamiera traforata

Ecco un,idea per una scala giocata sul tema della trasparenza.

Per fare un tavolo ci vuole un foglio

Nel 2001 lo studio Barber & Osgerby, continuando la propria ricerca sulle possibilità del compensato curvo, disegna lo Shell Table per Cappellini.

Flight Stool

Sgabello Flight disegnato da Barber & Osgerby per Isokon anno 1998. Nel tema della semplicità si inserisce il secondo oggetto per Isokon: uno sgabello in legno compensato. Riproposto successivamente nei colori Pantone.

Note di colore nella storia e nel verde

Collezione di sedute DANDY di Rodolfo Dordoni per RODA. Descrizione del produttore: DANDY è un sistema di sedute rivoluzionario che racchiude tutte le funzioni di un divano tessile da interno in una versione completamente outdoor. Firmato dall’inconfondibile talento di Rodolfo Dordoni, DANDY si caratterizza per la versatilità progettuale, l’innovazione tecnologica dei processi e la massima qualità dei materiali utilizzati. L’anima di DANDY è costituita da una scocca in alluminio, leggera ma estremamente robusta, nascosta da un’imbottitura con tecnologia “total outdoor” completamente drenante, traspirante e resistente agli agenti atmosferici. DANDY e’ rivestito da una fodera disponibile in un’ampia proposta di tessuti, fra suggestioni naturali e una palette cromatica di grande attualità. Le fodere, fissate alla struttura, sono facilmente removibili per poter essere riposte durante la stagione invernale o pulite. DANDY è un progetto modulare che consente molteplici composizioni, per godere al massimo della convivialità e per rispondere alle più differenti esigenze di personalizzazione e di spazio. La seduta (disponibile nelle dimensioni 225x75cm, 150x75cm e 150x130cm), gli schienali e il bracciolo (225×22 h60cm, 150×22 h60cm, 130×22 h60 cm, 75×22 h60/44 cm) sono infatti configurabili per qualsiasi ambiente, dal più intimo e raccolto, al più ampio e vivace, dal privato al contract.

Un divano adatto a tutti

Divano Bristol disegnato da Jean-Marie Massaud per Poliform.

Sedersi sulla storia del design

Divano Charles di Antonio Citterio per B&B. PROTAGONISTA DEL LIFE STYLE CONTEMPORANEO, È DIVENTATO MODELLO DI RIFERIMENTO NEL MONDO DEL DESIGN. LA SUA LEGGEREZZA, CHE DERIVA PRINCIPALMENTE DAL DISEGNO ESSENZIALE DEI PIEDINI A FORMA DI “L” ROVESCIATA, INSIEME AL CUSCINO UNICO DEL SEDILE E A QUELLI LIBERI APPOGGIATI ALLO SCHIENALE, È L’ELEMENTO DISTINTIVO DI UN DIVANO CHE HA RISCOSSO UN SUCCESSO SENZA CONFINI. LA SUA FORMA AEREA E IL SEGNO SEMPLICISSIMO LO RENDONO, QUASI PER CONTRAPPOSTO, ESTREMAMENTE RICCO E INNOVATIVO SOTTO IL PROFILO SPAZIALE: UN SISTEMA CON IL QUALE CREARE SEMPRE NUOVE COMPOSIZIONI. COMPRENDE UNA COSÌ AMPIA FAMIGLIA DI ELEMENTI DA SODDISFARE QUALSIASI RICHIESTA ARREDATIVA E ANCHE LA PIÙ PERSONALE RICERCA DI COMFORT.

Una lampada fatta di aria

VERTIGO di Petite Friture è una lampada a sospensione disegnata da Constance Guisset. A causa della sua estrema leggerezza, le correnti d’aria fanno un po’ perdere il suo equilibrio e girarsi lentamente. Vertigo poi sembra “galleggiare”. Diametro: 2 m; 500 g. Colori: nero, turchese, panna o rame.

Dondolo alla francese

La struttura di striscia grafica in listelli di legno delimita un volume ampio ma leggero su cui si inserisce uno scocca imbottita. Dancing Chair è una interpretazione contemporanea della classica sedia a dondolo, e parte del suo interesse risiede nella sua eccellente fattura.